top 10 vulcani attivi più spettacolari

Top 10 vulcani attivi più spettacolari

Sommersi dalle acque o nascosti sotto il suolo, i vulcani sono uno degli spettacoli più straordinari della terra. Belli ma anche pericolosi e nel corso della storia hanno provocato grandi disastri.

Se l’idea di mettervi in viaggio per visitare i vulcani vi affascina, leggete questa classifica dei 10 vulcani attivi più spettacolari.

 1. Gunung Bromo, Indonesia. È un vulcano attivo appartenente al Parco nazionale di Bromo Tengger Semeru, sull’isola di Giava. É alto 2392 metri ed è la cima più conosciuta della catena di Tengger. L’ultima eruzione si è verificata a novembre 2011. È una delle attrazioni turistiche più visitate dell’Indonesia.

 2. Kilauea, Hawaii. È uno spettacolo naturale. Quando la lava si raffredda velocemente al contatto con l’acqua marina, forma nuvole di gas e vapore, aumentando allo stesso tempo la superficie dell’isola; si creano anche improvvise fontane di lava.

 3. Mauna Loa, Hawaii. Con un volume di 75 mila km cubi, è il più grande vulcano attivo della Terra (per volume). Considerato che si trova sul fondale oceanico, l’altezza totale della montagna supera quella dell’Everest.

 4. Popocatepetl, Messico. Con un’altezza di 5465 metri, è il secondo vulcano più alto del Messico, ed uno dei vulcani più attivi del Paese. Si trova a 70 km a sudest di Città del Messico.

 5.  Eyjafjallajokull, Islanda. Questo vulcano dal nome impronunciabile è il quinto dei ghiacciai islandesi per estensione. Si trova nella parte meridionale dell’isola ed è un ghiacciaio-vulcano.

 6. Etna, Sicilia. E’ il vulcano attivo più alto d’Europa (3.350 metri d’altezza). D’inverno sul vulcano è possibile sciare, d’estate, invece, si sale in vetta su percorsi segnalati, sicuri e accessibili a tutti, da fare a piedi, in fuoristrada o in mountain bike, lungo vallate ricoperte di lava e tra foreste di castagni, faggi, pini e prati fioriti.

 7. Stromboli, Sicilia. L’attività eruttiva dello Stromboli, tra i più attivi del mondo, regala spettacoli ed emozioni uniche, soprattutto durante le escursioni notturne, quando la lava emessa dal vulcano illumina il cielo. Offre varie tipologie di escursione sia a piedi che in barca.

 8. Tungurahua, Ecuador. Il suo nome in lingua quechua significa “gola ardente o di fuoco”: nelle Ande dell’Ecuador, il Tungurahua è in continua attività dal 1999. Da allora, esplosioni di cenere, roccia e magma hanno impaurito gli abitanti dei villaggi adiacenti, causando vittime e danni. Nel luglio 2013 le esplosioni hanno provocato lanci di cenere fino a cinque chilometri d’altezza.

 9. Erta Ale, Etiopia. E’ il vulcano più attivo e spettacolare dell’omonima catena, nel triangolo africano di Afar. E’ famoso per il suo spettacolare lago di lava.

 

 10. Chiudiamo la classifica con un vulcano molto pericoloso. E’ situato sotto il parco americano di Yellowstone. Se esplodesse, mezza America sarebbe sepolta dalle ceneri. Le rocce sciolte bollenti si trovano sotto il parco nazionale, che si sviluppa fra gli Stati del Wyoming, del Montana e dell’Idaho.

Scritto da: Alice Marras

Aggiungi commento