esta per l'america

Viaggiare negli USA con l’ESTA

Tutti coloro che hanno intenzione di recarsi negli USA hanno bisogno di sapere quali documenti sono necessari per poter entrare nel territorio statunitense. Per la maggior parte dei viaggiatori, ovvero coloro che vogliono entrare nel Paese per turismo o affari per un periodo inferiore ai 90 giorni, il Governo degli Stati Uniti ha introdotto un’autorizzazione da richiedere facilmente online, l’ESTA.

Che cos’è l’ESTA?

L’ESTA, Electronic System for Travel Authorization, fa parte del Visa Waiver Program, il programma di viaggio senza visto del DHS, il Dipartimento della Sicurezza Interna statunitense, e permette a tutti coloro che soddisfano determinati requisiti di poter entrare negli USA senza dover richiedere un visto, consentendo così un notevole risparmio di tempo e denaro.
Grazie all’ESTA è possibile entrare negli Stati Uniti solamente compilando un modulo online, inserendo le informazioni richieste sulla persona, sul motivo e sulla durata del viaggio, sul passaporto usato e sulla propria cittadinanza.

Chi può richiedere l’ESTA?

Per poter ottenere l’ESTA è necessario essere in possesso della cittadinanza di uno dei 38 paesi che fanno parte del Visa Waiver Program, tra cui vi è anche l’Italia.

L’ESTA consente di recarsi negli USA per viaggi di turismo o affari con una durata inferiore ai 90 giorni. Se non si soddisfano queste semplici richieste, ad esempio se si vuole cercare lavoro o lavorare durante il periodo di permanenza negli USA, sarà necessario ottenere un visto.

L’ESTA va richiesta solamente se si vuole entrare negli USA via mare o per via aerea. L’ESTA infatti verrà richiesta prima di imbarcarsi sull’aereo o sulla nave, e senza di essa non sarà possibile salire a bordo dell’aereo o della nave diretta negli USA.

Cosa serve per richiederla?

L’ESTA dev’essere richiesta utilizzando un passaporto elettronico al quale sarà legata. Il passaporto elettronico è l’unico attualmente accettato, in quanto il microchip contenente tutte le informazioni biometriche, una foto e le impronte digitali del titolare, verrà utilizzato dall’agente di sicurezza di confine per effettuare i controlli sul viaggiatore.

È possibile riconoscere il passaporto elettronico dal logo visibile sulla parte inferiore della copertina.
Durante la compilazione del modulo verranno richieste informazioni sul passaporto del viaggiatore, quindi sarà necessario averlo a portata di mano.

È inoltre utile, anche se non necessario, avere sottomano i biglietti di viaggio durante la compilazione del modulo, in modo da poter rispondere prontamente alle domande riguardo al viaggio e dove si risiederà negli Stati Uniti.

Come ottenere l’ESTA online?

L’autorizzazione va richiesta compilando un semplice modulo online che solitamente richiede una ventina di minuti e nessuna particolare abilità informatica. Come detto, per poter rispondere prontamente alle domande del modulo è consigliato avere sotto mano, oltre al passaporto, anche i biglietti di viaggio.

Al termine della compilazione del modulo è possibile controllare tutti i dati inseriti e eventualmente modificarli. Dopo di chè basterà effettuare il pagamento di 14 dollari con una delle carte di credito accettate.

Quanto tempo prima richiederla?

È consigliato inoltrare la domanda non appena si decide di effettuare un viaggio negli USA, comunque non più tardi di 72 ore prima della partenza. Infatti anche se nella maggior parte dei casi si riceve l’autorizzazione approvata entro pochi minuti, il Governo statunitense garantisce una risposta entro 72 ore, quindi se dovessero essere necessari maggiori controlli potrebbe essere necessario aspettare.

Cosa fare una volta inoltrata la domanda?

Nella quasi totalità dei casi l’ESTA viene autorizzata in pochi minuti, ma è possibile, anche se raro, che venga negata. Nel caso in cui non sia possibile usufruire dell’ESTA per entrare negli Stati Uniti l’unico modo per farlo sarà richiedendo un visto presso un consolato o un’ambasciata.
Una volta ottenuta non è necessario fare altro, anche se può essere consigliato averne una copia stampata a riprova della propria autorizzazione in qualsiasi momento del viaggio.
Avendo una validità di 2 anni è possibile utilizzare l’ESTA per più volte, sempre a patto di restare entro al limite dei 90 giorni per ogni singola visita.

Scritto da: Gianluca Pisu

Aggiungi commento